Quanti casinò ci sono in Italia

Quanti casinò ci sono in Italia

By Rosy Chianese

Un casinò è un luogo dedicato agli appassionati di gioco. Questi hanno la possibilità di divertirsi, cimentandosi in gare con slot machine, blackjack, baccarat, roulette, craps, poker e molti altri giochi da tavolo. L’obiettivo dei partecipanti è quello di scommettere, per poi vincere premi in denaro o conseguire altri tipi di ricompense. Anche in Italia, è possibile rilevare la presenza dei casinò. Le strutture disponibili sono quattro, tutte site nella parte Nord del Paese, con storie e caratteristiche differenti.

Il Casinò di Saint – Vincent in Valle d’Aosta

Il Casinò di Saint – Vincent in Valle d’Aosta fu inaugurato nel 1947, con l’obiettivo di accrescere il turismo nella piccola cittadina. La leggenda racconta ancora oggi come, nel corso della serata inaugurale, il tavolo della roulette ospitasse un imprenditore del settore tessile di Biella, un commerciante di Torino e un avvocato casalese che, dopo la prima puntata, trovarono il nove. Per molti anni, il Casinò di Saint Vincent ha rappresentato la più rinomata ed importante struttura di gioco in Europa. Con il trascorrere del tempo, questo casinò si è arricchito di nuovi giochi. Infatti, accanto ai classici giochi francesi, sono stati introdotti anche quelli americani ed elettronici. In più, questo luogo è stato spesso teatro di eventi mondani molto noti, quali il Premio Saint-Vincent per il giornalismo; il Premio Saint – Vincent per il Cinema “Grolle d’Oro”; il Premio Saint Vincent per la fiction televisiva “Telegrolle”; il Premio Saint-Vincent per la radio “Radiogrolle”. 

Il Casinò di Sanremo

Il Casinò Municipale di Sanremo fu inaugurato nel 1905, realizzato dall’architetto francese Eugenio Ferret. Questa struttura per il gioco è considerata la più antica d’Italia, seppur sia riuscita a conservare negli anni tutto il suo fascino e la sua eleganza. Nei primi anni ‘30 del Novecento, il Casinò di Sanremo ospitava anche eventi culturali ed incontri letterari,forte anche della presenza di artisti e scrittori di spicco, quali Mascagni, Pirandello, Pastonchi ed il poeta francese Paul Valéry.

Il Casinò di Campione d’Italia

Stando ai racconti tramandati negli anni, sembra che il Casinò di Campione d’Italia sia stato realizzato nel corso della Prima Guerra Mondiale. L’obiettivo era quello di portare avanti azioni di spionaggio Al di là della leggenda, è noto come il Casinò di Campione d’Italia sia stato inaugurato nel 1917, seppur la sua attività sia durata soltanto per due anni. Infatti, nel 1919, in Italia, il gioco d’azzardo fu vietato. La struttura ha riaperto nel 1933, nel Canton Ticino Svizzero, lungo il lago Ceresio, dove fu possibile contare su condizioni economiche  e legislative più vantaggiose. Il massimo successo per il Casinò di Campione d’Italia fu registrato a cavallo degli anni Sessanta e Settanta, perché ospitava sempre personaggi molto noti dello spettacolo (Vittorio De Sica, Ornella Vanoni, Sofia Loren, Alberto Lupo, Gino Bramieri) e della politica internazionale (i reali di Persia, con lo Scià e la regina Soraya). Con il tempo, l’architetto svizzero Mario Botta ha progettato nuove zone di gioco, dove inserire i giochi tipicamente americani, quali le slot machines e i tavoli da gioco. Questi ospitano gli appassionati di blackjack, craps, chemin de fer, oltre alla tradizionale roulette, il punto banco, il poker caraibico e molti altri giochi a te

Il Casinò di Venezia

Il Casinò di Venezia, denominato anche Casinò del Centro Storico, è stato  inaugurato intorno agli anni ’30. In un secondo momento, era il 1946, il Comune di Venezia procedette con l’acquisto di Ca’ Vendramin Calergi, sul Canal Grande, aprendo il secondo piano della sede di questo Casinò. Attualmente, il Casinò di Venezia conta tre sedi: il Cà Vendramin, in stile rinascimentale, che ha ospitato anche Richard Wagner. Prende anche il nome de “Il salotto dei giochi classici”, perché è possibile giocare ai tradizionali giochi di carte (Trente e quarante, Chemin de fer, Caribbean stud poker, Blackjack) o alla roulette; Cà Noghera, un casinò in tipico stile americano, il primo in Italia; il Casinò del Lido, conosciuto anche come “La sede storica estiva”.

Scopri come proteggerti dai malintenzionati quando navighi online e come proteggere la tua privacy su internet, clicca la foto qui sotto:

0 Condivisioni
Tweet
Share
Share
Pin
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: